Iscrizioni classi prime a.s. 2023-2024

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale* (affidatari, tutori) potranno presentare la domanda di iscrizione attraverso il sistema “Iscrizioni on line”,

accedendo al sito web

www.istruzione.it/iscrizionionline/

utilizzando le credenziali

  • SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale),
  • CIE (Carta di identità elettronica)
  • eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature)

La funzione per l’abilitazione sarà disponibile a partire dalle ore 9:00 del 19 dicembre 2022

La domanda di iscrizione on line può essere presentata

dalle ore 8:00 del 9 gennaio 2023

alle ore 20:00 del 30 gennaio 2023

Codice ministeriale ITS Einaudi: RETD02000L

Al fine di favorire le iniziative di orientamento delle scuole ed offrire un servizio utile per le famiglie, nella fase delle iscrizioni viene messa a disposizione l’applicazione Scuola in Chiaro in un’app.

Grazie a questa applicazione, a partire da un QR Code dinamico associato ad ogni singola istituzione scolastica (accessibile dal portale Scuola in Chiaro) è offerta la possibilità di accedere alle principali informazioni sulla scuola e di raffrontare alcuni dati conoscitivi con quelli di altre scuole del territorio.

*Art. 316, co. 1, c.c. - Responsabilità genitoriale - Entrambi i genitori hanno la responsabilità genitoriale che è esercitata di comune accordo tenendo conto delle capacità, delle inclinazioni naturali e delle aspirazioni del figlio. I genitori di comune accordo stabiliscono la residenza abituale del minore.

Art. 337-ter, co. 3, c.c. - Provvedimenti riguardo ai figli - La responsabilità genitoriale è esercitata da entrambi i genitori. Le decisioni di maggiore interesse per i figli relative all'istruzione, all’educazione, alla salute e alla scelta della residenza abituale del minore sono assunte di comune accordo tenendo conto delle capacità, dell’inclinazione naturale e delle aspirazioni dei figli. In caso di disaccordo la decisione è rimessa al giudice. Limitatamente alle decisioni su questioni di ordinaria amministrazione, il giudice può stabilire che i genitori esercitino la responsabilità genitoriale separatamente. Qualora il genitore non si attenga alle condizioni dettate, il giudice valuterà detto comportamento anche al fine della modifica delle modalità di affidamento.

Art. 337-quarter, co. 3, c.c. - Affidamento a un solo genitore e opposizione all’affidamento condiviso - Il genitore cui sono affidati i figli in via esclusiva, salva diversa disposizione del giudice, ha l’esercizio esclusivo della responsabilità genitoriale su di essi; egli deve attenersi alle condizioni determinate dal giudice. Salvo che non sia diversamente stabilito, le decisioni di maggiore interesse per i figli sono adottate da entrambi i genitori. Il genitore cui i figli non sono affidati ha il diritto ed il dovere di vigilare sulla loro istruzione ed educazione e può ricorrere al giudice quando ritenga che siano state assunte decisioni pregiudizievoli al loro interesse.

Allegati
Nota iscrizioni a.s. 2023 2024-signed (1).pdf
Informativa per il trattamento dei dati personali circa gli Alunni-Famiglie (1).pdf
Iscrizione alla classe prima 2023-2024_1.pdf